Accesso ai servizi

Lunedì, 12 Aprile 2021

Sardegna Zona Rossa


  SARDEGNA IN ZONA ROSSA 
Dal 12 aprile e per i successivi 15 giorni

Vietati tutti gli  spostamenti all'interno e al di fuori del proprio Comune e dalla Regione salvo per:
-esigenze lavorative
-situazioni di necessità
-motivi di salute

-Consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

-Vietati gli spostamenti per far visita ad amici o parenti autosufficienti e, in generale, tutti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria non dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute.

-Sospesi tutti i servizi di ristorazione, consentita consegna a domicilio, asporto fino alle 22.00 con divieto di consumazione sul posto.

- Nei bar, consentito asporto solo fino alle 18.00.

-Consentita attività motoria all'aperto in prossimità della propria abitazione e nel rispetto della distanza di un metro da ogni altra persona con obbligo di utilizzo della mascherina.

-Consentita attività sportiva in forma individuale e all'aperto, mantenendo la distanza di almeno due metri.

-Sospesa attività in palestre, piscine, centri culturali, sociali e ricreativi, attività sportiva all'aperto presso centri sportivi.

-Vietate sagre e fiere, e anche feste in luoghi all'aperto o al chiuso, comprese cerimonie civili e religiose.

-Consentito accesso ai luoghi di culto, con distanza di sicurezza e divieto assembramenti.

-Sospensione attività commerciali al dettaglio salvo per la vendita di generi alimentari e di prima necessità.

- Chiusura mercati salvo per le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

- Aperti edicole, tabaccai, farmacie e parafarmaciePer ulteriori informazioni:

Collegamenti:
Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Sardegna Zona Rossa