Accesso ai servizi

Martedì, 25 Maggio 2021

EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L’ANNUALITÀ 2020



EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L’ANNUALITÀ 2020


Fondo di sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali per le spese di gestione sostenute dalle attività economiche commerciali e artigianali operanti nel Comune di Sini e di cui al DPCM del 24 settembre 2020.

Rinvio termini al 16/07/2021 alle ore 12:00.

Si rammenta che i soggetti interessati dovranno presentare apposita domanda di concessione, sotto forma di autodichiarazione.

L’istanza   dovrà pervenire  inderogabilmente entro le ore  12,00 del giorno 16/07/2021 secondo la seguente modalità :

 CHIARIMENTI SULLA POSIZIONE DEBITORIA NEI CONFRONTI DEL COMUNE
FAQ:

Domanda: Si chiede se, al fine della partecipazione al Bando, il requisito di regolarità debitoria nei confronti dell’Ente debba sussistere tassativamente alla data di presentazione della domanda.”

 

“Risposta: La disposizione di cui all’Avviso in oggetto, contenuta nell’art. 2 “Soggetti beneficiari” e relativamente al punto: “non sono titolari di posizioni debitorie nei confronti del Comune di Sini e sono in regola con il pagamento dei tributi locali” va interpreta nel senso che il requisito di regolarità della posizione debitoria nei confronti del Comune di Sini deve sussistere alla data di emissione del provvedimento di concessione del contributo riconosciuto. Resta, pertanto, consentita la presentazione della domanda di partecipazione alla data di scadenza prevista dal Bando per quei soggetti che alla data di presentazione della stessa vertano in una posizione debitoria di qualsiasi tipo (tributario, sanzionatorio o patrimoniale) nei confronti del Comune di Sini. Nondimeno, si chiarisce che l’erogazione del contributo riconosciuto avverrà esclusivamente nei confronti di coloro che, a seguito di supplemento di istruttoria, alla data di emissione del provvedimento di concessione risultino aver provveduto ad estinguere il debito di cui sono titolari o abbiano avanzato nei confronti del Comune opportuna richiesta di rateizzazione del dovuto. Diversamente, la mancata sanatoria o la mancata proattività all’estinzione del dovuto, comporterà la decadenza dal beneficio attribuito in graduatoria”;

SI VEDANO TUTTI I DOCUMENTI DELLA PROCEDURA AL LINK PUBBLICATO QUI SOTTO.

 


Collegamenti:
POTETE TROVARE TUTTI GLI ATTI E ALLEGATI DELLA DELLA PROCEDURA CLICCANDO QUI